Vino: Douja d'Or alle porte, coinvolta tutta provincia Asti

Dall'11 settembre iniziative diffuse e promozione turistica

Redazione ANSA ASTI
(ANSA) - ASTI, 06 SET - Itinerari e sentieri gastronomici, esperience day e alta cucina. La Douja d'Or, in programma ad Asti nei fine settimana dall'11 settembre al 4 ottobre, propone una serie di iniziative innovative e diffuse di promozione turistica e di "animazione territoriale, senza assembramenti e raccontando in modo giocoso, accattivante e social il territorio patrimonio Unesco". A dirlo è il direttore dell'Ente turismo Langhe Monferrato Roero, Mauro Carbone.

Tra i numerosi eventi sul territorio ci sono gli itinerari dell'Astesana tra paesaggi, arte e gusto, i sentieri gastronomici da percorrere a piedi o in bici e gli inediti experience days di Sistema Monferrato. La Casa dell'Asti invece si trasforma in ristorante, i venerdì e i sabato, con menù a base delle diverse tipologie del vino dolce astigiano per antonomasia.

Nei giardini di palazzo Alfieri si svolge la Douja del Monferrato, organizzata dal Consorzio Barbera d'Asti, mentre a palazzo Ottolenghi la Douja del Vermouth dove scoprire e assaggiare diverse tipologie e abbinamenti. "La Douja d'Or 2020 - dice il presidente della Camera di commercio di Asti, Erminio Renato Goria - coinvolge per la prima volta tutto il territorio della provincia di Asti, le imprese vinicole, della ristorazione, dell'accoglienza e del turismo, per rilanciare l'intera filiera enoturistica e gastronomica astigiana e piemontese". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie