Nuova sezione nella mostra sui dinosauri "Extinction" di Gubbio

Collezione di ammoniti fossili dell'Appennino Umbro-Marchigiano

Redazione ANSA GUBBIO (PERUGIA)

(ANSA) - GUBBIO (PERUGIA), 15 DIC - La mostra Extinction - prima e dopo la scomparsa dei Dinosauri, nel monastero di San Benedetto, a Gubbio, ospiterà una nuova sezione dedicata ai fossili locali, in particolare ad una collezione di ammoniti fossili dell'Appennino Umbro-Marchigiano, risalenti all'Era Mesozoica, raccolti con cura e passione da Anna Maria Nardini, oggi scomparsa.
    Sono stati portate all'attenzione del Comune di Gubbio - spiega una nota dell'ente - da Antonia Ramacci proprio affinché potessero essere conservati ed esposti al pubblico nell'ambito della mostra.
    Ad accompagnare l'esposizione, anche pannelli esplicativi che raccontano evoluzione e anatomia di questo gruppo di cefalopodi.
    Sempre nel medesimo angolo sarà presente anche una vetrina con fossili più recenti, sempre di invertebrati locali (principalmente conchiglie di bivalvi e gasteropodi), raccolti in questo caso da Eugenio Benni. L'inaugurazione della nuova area si terrà venerdì 17 dicembre, alle 10,30. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie