Lo spumante trentino protagonista di "A tutto bollicine"

Degustazioni e tour guidati sulla Strada del vino e dei sapori

di Ida Bini TRENTO

 TRENTO - Parte, seppur in modo limitato e rispettoso delle norme di sicurezza, la rassegna "A tutto bollicine", un evento organizzato dalla Strada del vino e dei sapori del Trentino che fino al 10 gennaio permette di scoprire nella regione le tante declinazioni degli spumanti metodo classico. La manifestazione consente di fare degustazioni e visite nelle cantine e nei locali sparsi tra la Vallagarina e la Valsugana, la Valle dei Laghi e il lago di Garda, la Piana Rotaliana e l'Altopiano della Paganella, la Valle di Cembra e l'Altopiano di Pinè oltre, ovviamente, nella città di Trento.
    Protagoniste delle visite alle cantine sono le bollicine, che con il loro inconfondibile e raffinato perlage sono simbolo per eccellenza dei brindisi del periodo natalizio. Le degustazioni sono guidate per piccoli gruppi e prevedono pranzi a tema, visite alle cantine e passeggiate tra i vigneti. Tante sono le aziende di Trentodoc coinvolte; per conoscerle, basta cliccare sul sito www.tastetrentino.it/atuttobollicine C'è anche la possibilità di fare una breve vacanza alloggiando al B&B Alla Loggia dell'Imperatore di Levico Terme con il pacchetto Weekend tra bollicine e sapori locali, o al B&B Le Tre Chiavi di Isera con la proposta Alla scoperta del perlage di Isera. Entrambi gli alloggi organizzano il soggiorno, il pranzo, le visite e le degustazioni. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie