Biennale Vallauris omaggia arte ceramica

In Francia opere dalla raccolta contemporanea del Mic di Faenza

Redazione ANSA FAENZA (RAVENNA)

FAENZA (RAVENNA) - La 25/a Biennale di Vallauris, in Francia, omaggia l'arte ceramica italiana - Paese ospite di questa edizione - con 'Terra d'Italia', mostra curata da Claudia Casali, direttrice del Museo internazionale delle ceramiche (Mic) di Faenza. La mostra, dal 28 giugno al 4 novembre, è un omaggio anche al Premio Faenza che lo scorso anno ha celebrato 80 anni e 60 edizioni. In esposizione sono affrontate due tematiche: l'evoluzione della figurazione e la gestualità nella materia.
    "La figurazione - spiega Casali - è sempre stato un leit motiv dell'arte italiana, e nella scultura è stata maggiormente trattata da artisti quali Arturo Martini già dagli anni '30. La materia è stata trattata nella sua declinazione informale soprattutto dalla metà degli anni '50: artefice massimo di questa espressione è Lucio Fontana, qui rappresentato con una 'icona' classica, la 'Corrida'". 'Terra d'Italia' sarà affiancata da un omaggio al design ceramico che dagli anni '50 ha avuto in Italia la sua massima espressione.(ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA