Mathera, una rinascita che si fa futuro

Capitale Cultura 2019 ritratta in un docufilm a più voci

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 15 GEN - Sono proprio le persone, accanto al fascino dei luoghi e delle testimonianze storiche, a rendere autentico il racconto a più voci di "Mathera", il docufilm che Francesco Invernizzi dedica alla Città dei Sassi, Capitale della Cultura Europea 2019, in arrivo nelle sale dal 21 al 23 gennaio distribuito da Magnitudo con Chili. Girato in 8 k, tra spettacolari riprese aeree e suggestive rielaborazioni di immagini d'epoca inedite, il film delinea un ritratto attualissimo di Matera attraverso alcuni "testimoni" che si esprimono liberamente nel proprio ambiente, senza un copione predefinito, per raccontare la loro storia e la loro città.
    L'obiettivo non è soltanto mostrare il modo in cui Matera, partendo dal proprio passato, si appresti a vivere il suo anno da "protagonista" come Capitale della Cultura, ma far comprendere quanto la città (e chi la abita) stia lavorando per far sì che il fermento, l'entusiasmo e le attività di oggi siano la base per un futuro di benessere.
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: