A Pasqua aperti Scavi e parchi

Accesso sempre regolare al Gran Cono del Vesuvio

Redazione ANSA NAPOLI

 NAPOLI - Turisti e amanti dell'arte avranno la possibilità di trascorrere Pasqua e il lunedì dell'Angelo tra siti archeologici, musei e parchi naturali anche in provincia di Napoli: domenica 16 aprile e lunedì 17 resteranno aperti i cinque siti archeologici di Pompei, Ercolano, Oplontis, Stabia, Boscoreale secondo gli orari stabiliti ( 8.30 - 19.30 ultimo ingresso 18.00). Accesso regolare dalle 9.00 alle 17.00 anche al sentiero del Gran Cono del Vesuvio che conduce alla cima del vulcano e tra i più visitati dai turisti provenienti da ogni parte del mondo. Chi desidera visitare le installazioni multimediali dedicate alle aree archeologiche vesuviane, potrà recarsi al Museo archeologico virtuale a Ercolano (Napoli) dalle ore 9.00 alle ore 17.30 (ultimo ingresso). Sempre ad Ercolano Villa Campolieto, settecentesca dimora vesuviana, resterà aperta domenica dalle 10 alle 13 (chiusura lunedì) mentre sarà fruibile, in entrambe le giornate festive, fino alle 13.00 il Parco Inferiore di Villa Favorita. Apertura eccezionale per il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa a Portici (Napoli) domenica dalle 9.30 alle 19.30 e lunedì dell'Angelo dalle 9.30 alle 19.30. A San Giorgio a Cremano (Napoli) saranno fruibili a tutti i parchi di Villa Bruno e Villa Vannucchi.
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA