Fano Romana tra Vitruvio e Leonardo

Nell'anno leonardiano suggestiva visita alla città marchigiana

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 26 APR - Da Vitruvio a Leonardo, tra architettura e scienza con al centro l'essere umano. La città di Fano propone una suggestiva visita alla Fano Romana, con una importante ragione in più: conoscere la città di Vitruvio nell'anno leonardiano mentre si attende l'apertura della mostra "Leonardo e Vitruvio. Alla ricerca dell'armonia" per celebrare i 500 anni dalla morte del genio di Vinci. Tutte le informazioni si trovano su www.turismofano.com, una guida in italiano e inglese. Su www.centrostudivitruviani.org le attività e i programmi del Centro Studi Vitruviani. Fano è presente sui social media e il suo hashtag è #visitfano.
    Non si può non cominciare dall'Arco di Augusto, da sempre simbolo della città e dal mese scorso divenuto anche l'elemento centrale del City Brand. Il percorso prosegue con le Mura Augustee, volute dall'Imperatore Augusto nel grandioso progetto di monumentalizzazione della città e completate nel 9 d.C..
    Nelle mura si inserisce una porta secondaria detta la "Porta della Mandria", utile allo scorrimento del traffico in uscita dalle mura verso nord. Nell'area archeologica di sant'Agostino, di grande suggestione sono le imponenti strutture murarie rinvenute sotto la Chiesa e il Convento. Essi sono identificati, alternativamente, con la Basilica progettata dall'architetto Vitruvio e descritta nel De Architectura o con quel Fanum Fortunae che diede il nome alla città.
    A completamento del percorso è d'obbligo una visita alla sezione archeologica del Museo Civico, allestita al piano terra del Palazzo Malatestiano, che ospita reperti di varie epoche rinvenuti a Fano e nel suo territorio già nei secoli passati.
    Un indirizzo importante per studiosi e appassionati di Vitruvio e di storia antica a Fano è il Centro Studi Vitruviani che conserva un'imponente banca dati cartacea e informatica inerente l'opera vitruviana e i suoi rapporti con lo sviluppo dell'architettura e della cultura occidentale dal Rinascimento ai giorni nostri.
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA