20/o Jamboree, mostra immersiva foto

Immagini, video, ologrammi e realtà virtuale a Senigallia

Redazione ANSA SENIGALLIA (ANCONA)

(ANSA) - SENIGALLIA (ANCONA), 7 GIU - "Rock'n'roll Is A State Of The Soul", una grande mostra fotografica immersiva e innovativa per celebrare i 20 anni del Summer Jamboree, il festival internazionale della musica e cultura targata Usa degli anni '40 e '50 che si tiene ogni anno a Senigallia. Verrà inaugurata il 14 giugno dall'americano Peter Ford, figlio dell'attore Glenn Ford e della ballerina Eleanor Powell. La mostra, a cura di Alessandro Piccinini e Angelo Di Liberto con la collaborazione di Sergio Canneto, chiuderà il 29 settembre.
    Per la 20/a edizione del Jamboree (31 luglio-11 agosto) la città della fotografia ha organizzato un'esposizione con 350 scatti di oltre 40 fotografi sull'evento che per presenze - 420mila nel 2018 - è la più grande manifestazione al mondo sul rock'n'roll. Ci saranno solo anche video proiezioni, realtà aumentata in una stanza immersiva per rivivere il Summer Jamboree e un burlesque show olografico a grandezza naturale in anteprima messo in scena Eve La Plume regina del burlesque in Italia.
    La mostra sarà allestita in 20 sale espositive a palazzo del Duca e sui due piani di palazzetto Baviera. Sarà un racconto dello spirito e della cultura di un'epoca, dei suoi protagonisti che sono passati in 20 anni per la 'spiaggia di velluto'. Grazie all'occhio e all'obiettivo dei più grandi fotografi come Cocco, Locatelli, Onorati, Turello, Calamosca, Panfili, Guarnieri, e tanti altri, si potranno ammirare fotografie d'autore, foto di costume e retro streetstyle, foto di burlesque, backstage, le icone del rock'n'roll.
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA