A Gam Torino la 'pittrice del quotidiano' Nella Marchesini

Esposte 30 opere nello spazio Wunderkammer fino al 29 settembre

Redazione ANSA TORINO

 TORINO - La Gam di Torino omaggia Nella Marchesini, la 'pittrice del quotidiano e degli affetti' amica di Carlo Levi e Piero Gobetti, e allieva di Felice Casorati, con una mostra nella spazio Wunderkammer dal 28 giugno al 29 settembre.
    La mostra, a cura di Giorgina Bertolino e Alessandro Botta, si intitola 'La vita nella pittura. Opere dal 1920 al 1953'.
    Marchesini (1901-1953) nacque a Marina di Massa, ma visse la maggior parte della vita a Torino dove morì e dove frequentò il mondo intellettuale e artistico. Con le sorelle Maria e Ada Marchesini, fece parte della cerchia intellettuale dei giovani raccolti intorno a Piero Gobetti e alle sue riviste. Fu molto legata ad Ada Prospero, vedova di Gobetti, partigiana, sposata con Ettore, uno dei fratelli Marchesini, a Carlo Levi, non ancora pittore, e ai futuri letterati Natalino Sapegno, Edmondo Rho e Federico Chabod. Fu poi la prima allieva di Felice Casorati.
    Sono in mostra 30 opere dal 'Ritratto del padre' del 1923 a 'tre donne' del 1952.(ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA