A Bard montagna in scatti agenzia Magnum

Oltre 130 immagini esposte dal 17 luglio al 6 gennaio 2020

Redazione ANSA AOSTA

AOSTA - La montagna "vista, vissuta e fotografata" dai fotografi della celebre Agenzia Magnum Photos: è il progetto espositivo "Mountains by Magnum Photographers" che il Forte di Bard ospita dal 17 luglio 2019 al 6 gennaio 2020.
    "Un viaggio nel tempo e nello spazio", si legge nella presentazione, con un percorso cronologico che raccoglie oltre 130 immagini "esposte in una prospettiva di sviluppo storico della rappresentazione dell'ambiente montano, declinata in base ai diversi temi affrontati da ciascun autore".
    In mostra gli scatti di un pioniere della fotografia di montagna come Werner Bischof ma anche di Robert Capa, George Rodger, Inge Morath, Herbert List, per arrivare ai nostri giorni con Ferdinando Scianna, Martin Parr e Steve McCurry. "I fotografi Magnum - si legge ancora - hanno costruito e reinventato l'iconografia montana. Nelle loro fotografie le montagne sono osservate, sfruttate e attraversate. Vediamo persone che trascorrono tutta la loro vita ad alta quota, ma anche persone di passaggio che cercano una guida spirituale, il piacere, un rifugio dalla guerra o semplice sopravvivenza". Una sezione, inoltre, è dedicata ad un progetto sul territorio della Valle d'Aosta firmato dal fotografo Paolo Pellegrin. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA