Il chiarismo di Sorgato, mostra a Modena

Ai Musei civici dal 13/9 in concomitanza col Festivalfilosofia

(ANSA) - MODENA, 17 AGO - Al modenese Oscar Sorgato, protagonista del chiarismo, la sua città di origine dedica una mostra in concomitanza con il Festivalfisolofia sul tema "persona". Dal 13 settembre al 10 novembre il Palazzo dei Musei ospiterà 'Tenera è la luce', tra ritratti, paesaggi e racconti.
    L'artista svolse la sua breve carriera pressoché tutta nel fervido clima della Milano degli anni Trenta, testimone del passaggio che porta al superamento dei canoni plastici del Novecento italiano a favore di un rinnovato approccio pittorico, caratterizzato da una pennellata tenue e sciolta di matrice neoimpressionista che si organizzò nel movimento del chiarismo intorno al critico Edoardo Persico. Un ruolo, quello giocato dal pittore modenese a Milano, che ora è possibile comprendere pienamente grazie al nucleo di oltre 300 opere acquisito dalla Collezione Koelliker, che ha proposto ai Musei civici di Modena, che possiedono alcuni lavori giovanili dell'artista, di realizzare in collaborazione una mostra a lui dedicata.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna