Svastiche su muro di casa segretaria Pd

Riferimenti a Hitler. Solidarietà del responsabile provinciale

(ANSA) - REGGIO EMILIA, 22 AGO - "Comunisti m..de a morte".
    Questa una delle minacce scritte apparse sui muri dell'abitazione di Rossana Gombia, segretaria Pd di Guastalla, nella Bassa reggiana. A darne notizia il segretario provinciale Pd Andrea Costa, che su Facebook ha scritto: "Sto abbracciando, insieme a Matteo Artoni, la segretaria del Pd di Guastalla, Rossana Gombia, che questa notte ha ricevuto a casa la visita di vandali che hanno imbrattato i muri di scritte politiche". Tra le svastiche, è stato scritto, sul muro del corridoio di ingresso all'abitazione, anche un saluto a Hitler. "Il mio abbraccio - scrive Andrea Costa - è quello di tutta la comunità politica che rappresento. È anche quello dell'Italia migliore, che non scrive 'comunisti di m..da a morte', che disprezza le svastiche e i richiami alle SS, è l'Italia che ha conquistato diritti, benessere, un futuro migliore per tutti. Anche per quei poveri dementi che sapendo di esserlo si muovono furtivi la notte".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna