Estragon-Tpo Bologna, giovedì in musica

Da Deerhunter a Orville Peck, da Lagwagon ai Satanic Surfers

Doppio appuntamento musicale giovedì 14 a Bologna: Deerhunter e Orville Peck al Tpo, Lagwagon e Satanic Surfers all'Estragon.
    Dei Deerhunter è uscito a gennaio l'8/o album 'Why han't everything already disappeared?', una lunga domanda sul presente e sulla graduale scomparsa di senso generale della cultura, ma anche della natura, della logica, dell'irrazionalità emotiva.
    Orville Peck, definito 'il cowboy mascherato', presenta per la prima volta in Italia il suo rivoluzionario country: l'album di debutto 'Pony' raccoglie una collezione di storie che parlano di cuori spezzati, vendette e l'inarrestabile lazo della filosofia del cowboy.
    Lagwagon, tra le istituzioni punk rock, in 30 anni di carriera hanno pubblicato veri e propri inni, pietre miliari come 'Violins' e 'May 16'. L'ultimo disco è 'Hang', uscito nel 2014 dopo nove anni di assenza discografica. I Satanic Surfers, surfisti del punk rock svedese, insieme a Refused e Millencolin hanno fatto conoscere il sound scandinavo fuori dai confini.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna