Moni Ovadia al Duse con 'Dio Ride'

Il 18 novembre un concerto racconto con musiche dal vivo

A venticinque anni da 'Oylem Goylem', Moni Ovadia porta in scena al Teatro Duse di Bologna (18 novembre alle 21) il suo nuovo spettacolo 'Dio ride'. Un concerto racconto, con musiche dal vivo della Moni Ovadia Stage Orchestra, che ha per protagonista il personaggio del vecchio ebreo errante Simkha Rabinovich che, insieme a cinque musicanti vagabondi, sale di nuovo a bordo della zattera, per raccontare nuove storie, accompagnate da nuove musiche. Simkha racconta storie di una gente esiliata con canti tristi e allegri, luttuosi e nostalgici, del popolo che illuminò e diede gloria alla diaspora. Oggi come allora, i musicanti lo accompagnano con i loro strumenti e con lui rievocano le melodie che quel mondo aveva creato per vivere le feste, le celebrazioni e i riti di passaggio.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna