Abusa di sedicenne in cambio di droga, arrestato

Lo scopre la madre dal telefono del figlio e avvisa carabinieri

Avrebbe avuto rapporti sessuali con un ragazzo di 16 anni, in cambio di soldi, pacchetti di sigarette e passaggi per comprare droga, fornendogli anche il denaro per acquistarla. Di questo è accusato un pensionato 60 enne, del Reggiano, arrestato dai carabinieri che hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per detenzione di materiale pedopornografico, pornografia e prostituzione minorile e di adescamento di minori, commessi sino al maggio del 2019. Ad avviare le indagini dei carabinieri della sezione operativa di Reggio Emilia è stata la madre del ragazzo che a febbraio dello scorso anno si è rivolta ai carabinieri dopo aver letto messaggi nel telefono del 16enne, da cui emergevano gli atti sessuali dietro compensi o favori. Le indagini hanno ricostruito anche come il pensionato abbia pagato il ragazzo, chiedendogli foto di nudo.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Aeroporto di Bologna



    Modifica consenso Cookie