Coronavirus, sezioni 'quarantena' in carcere Reggio Emilia

Misure straordinarie, i nuovi detenuti saranno isolati

Misure straordinarie anti-Coronavirus nel carcere 'La Pulce' di Reggio Emilia. Sono stati allestiti in via straordinaria due sezioni 'quarantena' nelle quali finiranno i detenuti che arriveranno da oggi in poi.

Verrà misurata loro la febbre e se l'esito sarà positivo verranno ristretti in celle isolate per almeno 14 giorni. Ma anche chi ha una temperatura corporea nella norma non finirà insieme alle persone già nella casa circondariale, bensì in un 'braccio' dedicato. Inoltre sono stati sospesi i trasferimenti da un istituto penitenziario all'altro, in particolare da e verso quelli di Emilia-Romagna, Piemonte, Lombardia, Marche e Toscana. Così come sono stati bloccati gli arrivi dei detenuti psichiatrici nella sezione ex Opg, a meno che non ci siano accertate negatività al Coronavirus. Saranno anche ridotte al minimo le traduzioni verso l'esterno e solo ove necessaria la presenza degli imputati alle udienze in tribunale.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie