Mihajlovic, con il Verona umili e determinati

"Bologna in crisi di risultati, non di prestazioni"

(ANSA) - BOLOGNA, 15 GEN - La vittoria, in casa Bologna, manca da otto turni e Sinisa Mihajlovic, alla vigilia della sfida con il Verona, indica la via ai rossoblù: "Umiltà, coraggio e determinazione. Da un mese e mezzo siamo senza 7-10 giocatori. Siamo in crisi di risultati, non di prestazioni, ma veniamo da cinque pareggi e tre sconfitte e con il Genoa abbiamo avuto un possesso sterile, gli avversari erano più pronti alla battaglia di noi".
    "Resto calmo e lucido. Meritiamo di più, ma se vogliamo prendercelo dobbiamo ritrovare la disperazione necessaria per vincere una gara ad ogni costo", dice il tecnico rossoblù, convinto che la sua squadra abbia "più qualità del Verona, loro hanno più punti e fanno dell'intensità il loro punto di forza: dovremo pareggiarla e i conti li faremo alla fine".
    Intanto l'infermeria inizia a svuotarsi: "Dobbiamo rimanere calmi e uniti e non fare caso a quello che succede fuori. Stiamo recuperando i giocatori, domani saranno fuori solo Mbaye e Medel (oltre al lungodegente Santander ndr) il che significa che avremo più scelta". Rientra anche Skorupski, anche se il tecnico preferisce non svelare indiscrezioni sull'undici iniziale della formazione che domani, alle 15 al Dall'Ara, affronterà il Verona di Juric. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie