Emilia-Romagna

Elezioni Bologna: arrivano i leader nazionali

Tornata di confronti per Lepore e Battistini

A dieci giorni dal voto e dall'epilogo di una campagna elettorale che non decolla, Bologna si prepara ad accogliere, nel giro di 24 ore, i leader dei quattro maggiori partiti italiani. Alcuni di persona, uno virtualmente. La campagna elettorale, però, c'entra solo fino a un certo punto: domani infatti inizia anche la tre giorni di Futura, il momento di confronto organizzato dalla Cgil che vedrà alternarsi sul palco ministri, leader sindacali e di partito.

Apriranno le danze domani, proprio nell'evento organizzato dal sindacato, il leader del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte e il segretario del Pd Enrico Letta. In realtà Conte, che era sceso a Bologna per una passeggiata insieme a Luigi Di Maio con il candidato Pd Matteo Lepore per le vie del centro, parlerà da remoto, mentre sotto le Due Torri domani ci sarà solo Letta. Altra platea sarà quella davanti a cui parlerà, al pomeriggio, Matteo Salvini: il segretario della Lega è atteso con la ministra per la Disabilità Erika Stefani per un convegno su 'Bologna città accessibile'.

Anche domani, però, salterà l'incontro con il candidato sindaco di centrodestra Fabio Battistini: i due non si erano incrociati lunedì, quando Salvini era già venuto a Bologna per un comizio, e difficilmente potranno stringersi la mano domani, visto che Battistini più o meno nello stesso orario è impegnato in un confronto televisivo con Matteo Lepore organizzato dall'emittente locale Trc all'Opificio Golinelli. Negli ultimi giorni, comunque, il civico di centrodestra è stato piuttosto tiepido nei confronti dei partiti, anche per rimarcare la sua indipendenza. Pure nei confronti della leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni, attesa sotto le Due Torri domenica mattina.

Forse ci sarà spazio per un incontro, ma le modalità sono ancora da definire e comunque, spiegava Battistini, sarà più che altro per ringraziarla per il sostegno. Intanto, in vista del rush finale della campagna elettorale, si fa sempre più serrata la scaletta dei faccia a faccia tra i candidati organizzati dai media locali. Sabato Lepore e Battistini si misureranno insieme ad altri cinque candidati a sindaco nel confronto organizzato dal Corriere di Bologna, mentre martedì 28 saranno gli unici due contendenti del faccia a faccia organizzato da Repubblica. Il 29 settembre nuovo confronto, stavolta organizzato dall'emittente èTv. Infine, il 30 settembre, la mattina sarà dedicata alla tribuna Rai e il pomeriggio al confronto con tutti i candidati apparecchiato dal Resto del Carlino.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie