Emilia-Romagna
  1. ANSA.it
  2. Emilia-Romagna
  3. Aida per 10 strumenti e voce recitante al Teatro Baraccano

Aida per 10 strumenti e voce recitante al Teatro Baraccano

Prove, passegiata e spettacolo dal 23 al 26 novembre a Bologna

(ANSA) - BOLOGNA, 22 NOV - Prove aperte e messa in scena dello spettacolo "Aida, la musica danza nella sabbia": il lungo weekend (23 - 26 novembre) del Teatro del Baraccano di Bologna entra nel vivo il progetto VoltONE, Orchestra Need Experience realizzato in collaborazione con il Comune di Bologna La città che risuona. Il nome del progetto si riferisce al Voltone, sotto il quale si trova il Teatro di via Santo Stefano, uno dei dodici tratti di Portici Unesco della città. L'obiettivo è quello di evidenziare la capacità della musica di creare relazioni e benessere di comunità, mantenendo il concetto basilare di Orchestra come microcosmo.
    Nucleo centrale del progetto è l'opera Aida di Giuseppe Verdi: l'Orchestra del Baraccano invita il pubblico alle prove dello spettacolo durante le quali gli spettatori potranno ascoltare le indicazioni del direttore e capire da vicino le dinamiche dell'Orchestra nella creazione di un lavoro in ensemble. Le prove si svolgeranno il 23 e il 24 novembre, dalle ore 15 alle 16.30, con ingresso gratuito su prenotazione. Il 25 e il 26 (in matinée alle 10:30 e in serale alle 20:30) andrà in scena lo spettacolo "AIDA, la musica danza nella sabbia" diretto da Giambattista Giocoli con la voce recitante dell'attrice Sandra Cavallini.
    Si tratta di una versione ridotta, arrangiata per un organico di 10 strumenti, che senza i consueti spazi araniani e gli elefanti che sfilano, restituisce la potenza drammaturgica e sinfonica dell'opera e facendo percepire la sua profonda intimità di sentimenti e musicalità, oltre ai momenti maestosi e grandiosi ispirati dalla magnificenza della civiltà egizia. Lo spettacolo verrà presentato nella sua versione intermedia di produzione, mentre andrà in scena nella forma finale in occasione del Festival Internazionale dei Portici nel 2023. La rappresentazione del 26 novembre sarà preceduta dalla passeggiata (ritrovo alle 18 in piazza Rossini) Il Teatro della Gente, tra i portici di via Belle Arti e via Zamboni, proposta di un suggestivo itinerario nel cuore di Bologna, con i racconto del tenore e scrittore Cristiano Cremonini. Il percorso si concluderà al Teatro del Baraccano per lo spettacolo serale.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna


      Modifica consenso Cookie