L'offerta E-R al Fitur di Madrid

Da 22 a 26 gennaio, punto di riferimento per mercati Sud America

(ANSA) - RIMINI, 21 GEN - L'offerta turistica dell'Emilia-Romagna in vetrina a Madrid alla 40/ma edizione di Fitur, la Feria Internacional de Turismo, dal 22 al 26 gennaio.
    La rassegna è uno dei principali appuntamenti turistici d'inizio anno e punto di riferimento in particolare per i mercati dell'America Latina. Nel 2019 la fiera ha registrato 253.490 visitatori e quest'anno ospiterà circa 930 espositori.
    Lo stand dell'Emilia-Romagna, in area Enit e coordinato da Apt Servizi Emilia-Romagna, ospiterà 11 operatori turistici regionali che provengono da Piacentino, Bolognese, Forlivese, Ravennate e Riminese. A Madrid sarà presente anche una rappresentanza della Destinazione Turistica 'Emilia'.
    La regione è collegata alla Spagna con una serie di voli dall'aeroporto di Bologna con dieci città spagnole che hanno voli di linea annuali: Alicante, Barcellona, Fuerteventura, Lanzarote, Madrid, Malaga, Santander, Siviglia, Tenerife, Valencia. Questi collegamenti aerei hanno diverse frequenze settimanali. Durante l'estate lo scalo di Bologna è collegato, più volte alla settimana anche con Gran Canaria, Ibiza, Palma, Mahon. Nel 2019 lo scalo di Bologna, ha fatto registrare 1.302.254 passeggeri da e per la Spagna con un aumento del +7,75 rispetto al 2018.(ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Aeroporto di Bologna



    Modifica consenso Cookie