Direttore Efsa, 'agenzie Ue collaborino di più' su salute e ambiente

Proposta dell'authority con sede a Parma agli eurodeputati

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - Mettere insieme competenze e informazioni delle agenzie europee che si occupano di salute e ambiente "per favorire decisioni politiche il più informate possibile". E' la proposta del direttore dell'Autorità europea per la sicurezza alimentare Bernhard Url, intervenuto alla Commissione agricoltura dell'Europarlamento. Url vede possibile una maggiore integrazione nel lavoro delle diverse agenzie Ue su sicurezza alimentare (Efsa), chimici (Echa), ambiente (Eea), farmaci (Ema) e malattie (Ecdc). "Non si tratta di creare una super-agenzia", ha poi chiarito parlando con i giornalisti, "ma di lavorare a un approccio 'un pianeta, una salute' provando a incrociare, per esempio, i dati dei satelliti Copernico raccolti con regolarità dall'Eea con quelli sulla salute delle piante di Efsa. Abbiamo compiti specifici e molti dati a disposizione, dovremmo trovare il modo di combinarli e collaborare di più", ha concluso Url.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie