Primo ok dell'Eurocamera a sospensione dei dazi commerciali per Kiev

'Su prodotti industria e ortofrutta. Antidumping per un anno'

Redazione ANSA

BRUXELLES - Arriva il primo via libera dal Parlamento europeo alla sospensione di un anno di tutti i dazi all'importazione dell'Ue sulle merci ucraine per sostenere l'economia del paese. La relazione è stata approvata dalIa commissione per il Commercio internazionale con 38 voti favorevoli, uno contrario e tre astensioni e passerà ora, con corsia preferenziale, al voto della mini-plenaria prevista per domani a Bruxelles.

Nel testo gli eurodeputati chiedono alle istituzioni Ue una liberalizzazione temporanea del commercio dei prodotti ucraini con misure che comprendono l'abolizione integrale dei dazi sui prodotti industriali, dei dazi d'ingresso sugli ortofrutticoli, dei dazi antidumping e delle misure di salvaguardia sulle importazioni di acciaio per un periodo di un anno.

"Questa mossa non è solo simbolica: rappresenta il nostro potente impegno politico nei confronti dell'Ucraina. Con queste misure di liberalizzazione commerciale senza precedenti, ci impegniamo ad aiutare l'Ucraina a mantenere la sua posizione commerciale con il resto del mondo. Quando diciamo che l'Ucraina non è sola in questa lotta, lo intendiamo davvero", ha commentato la relatrice del testo, l'eurodeputata lettone del Ppe Sandra Kalniete.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"I contenuti del sito riflettono esclusivamente il punto di vista dell’autore. La Commissione europea non è responsabile per qualsivoglia utilizzo si possa fare delle informazioni contenute."


Modifica consenso Cookie