Wifi gratis ai Comuni, boom di candidature per il bando Ue

Inviate 11mila richieste per 1.780 voucher da 15mila euro

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - È stato un successo senza precedenti il terzo bando di 'Wifi4Eu', l'iniziativa dell'Unione europea rivolta ai Comuni che finanzia l'installazione di reti wifi gratuite negli spazi pubblici come biblioteche, piazze e parchi. Durante la breve finestra disponibile per inviare le candidature, fra il 19 e il 20 settembre, la Commissione Ue ha reso noto di aver ricevuto oltre 11mila domande da tutti i Paesi membri, 2mila delle quali arrivate nei primi due secondi disponibili. Il numero totale delle candidature supera così di sei volte quello dei voucher da 15mila euro messi a disposizione, pari a 1.780. Nei prossimi giorni saranno annunciati i nomi delle municipalità vincitrici.

Le prime due 'call' di Wifi4Eu hanno distribuito 6.200 voucher in tutta Europa, 734 dei quali sono andati a località italiane. L'ultimo bando aveva registrato la candidatura di 10mila comuni per 3.400 buoni disponibili.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie