Fondi Ue: Cozzolino (Pd), giusto richiamo Bruxelles su Sud

Politica coesione usata come paravento per tagli spesa pubblica

Redazione ANSA

BRUXELLES - "A me pare molto giusta la lettera della Commissione, è una sollecitazione su un tema decisivo nel confronto con Bruxelles, che è quello della ripresa di una politica d'investimenti pubblici nel Mezzogiorno". Così l'eurodeputato Andrea Cozzolino (Pd) durante il Forum Ansa trasmesso in diretta da Bruxelles nei giorni in cui è in corso la Settimana europea delle regioni e delle città. "Quello della Commissione è un richiamo molto forte - ha continuato Cozzolino - del resto avevamo fatto un accordo con la Commissione" all'inizio del periodo di programmazione 2014-2020 sul livello di spesa pubblica per il Sud.

"C'è una responsabilità accertata sull'utilizzo di risorse aggiuntive inferiore rispetto a quelle concordate nel corso degli anni", ha insistito Cozzolino. "Quando ci sono da assumere delle responsabilità i gruppi dirigenti di centrodestra e centrosinistra sono del tutto incapaci di mettere al centro il tema. Anzi, fanno risparmio della spesa pubblica proprio a danno del Mezzogiorno, perché si usa il paravento delle risorse comunitarie. Paradossalmente abbiamo quindi più investimenti al Nord e meno al Sud".

RIVEDI LA DIRETTA 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie