Ue finanzia nuovo 'progetto faro' del New European Bauhaus

Interessata anche l'Italia

Redazione ANSA

BRUXELLES - E' disponibile un nuovo finanziamento per un sesto progetto nell'ambito del bando per lo sviluppo di 'progetti faro' del Nuovo Bauhaus europeo indirizzato alle aree costiere, che prevede la realizzazione di sette iniziative in diverse regioni ed ecosistemi acquatici: in Italia (laguna e golfo), Portogallo (estuario), Svezia/Germania (stretto/mare/fiume) e Paesi Bassi/Belgio (delta). Lo ha annunciato la Commissione europea in una nota in cui si spiega che il progetto 'Bauhaus of the Seas Sails' può raggiungere 5 milioni di euro e intende offrire soluzioni alle città vicine all'acqua per arrivare alla neutralità climatica attraverso una transizione sostenibile, mantenendo l'estetica al centro e lavorando in collaborazione con le comunità locali.

Il progetto, che conta 18 partner, tra cui autorità locali, università e organizzazioni della società civile, e per cui sono in corso le procedure per la firma di un accordo di sovvenzione, si aggiunge ad altri cinque sotto il bando dei 'progetti faro' del Nuovo Bauhaus europeo annunciati nel maggio 2022. "L'adozione di un approccio sensibile alle esigenze specifiche di un luogo e alle sue caratteristiche geografiche, con una forte attenzione alle città costiere, agli oceani e ai mari, è la benvenuta", ha commentato in una nota la commissaria per la Coesione, Elisa Ferreira.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie