Ok dell'Ue a programma Fesr 2021-2027 per la Liguria da 652 milioni

Di cui 261 milioni di co-finanziamenti Ue

Redazione ANSA

ROMA - La Commissione europea ha approvato il programma operativo regionale della Liguria per l'impiego del fondo europeo dedicato allo sviluppo regionale, il Fesr, per il periodo 2021-2027. La dotazione finanziaria complessiva è di oltre 652 milioni di euro, di cui 261 milioni da fondi Ue nell'ambito degli obiettivi di sviluppo urbano sostenibile e obiettivi climatici.

Le principali sfide di sviluppo che il programma cerca di affrontare, secondo Bruxelles, sono la trasformazione degli elementi fragili del sistema produttivo regionale, la transizione ecologica verso un modello di sviluppo verde e sostenibile e il rafforzamento della coesione sociale, dell'equità e della qualità della vita. L'obiettivo strategico generale del programma è quindi migliorare la competitività e l'attrattività del territorio, sia in termini di attività produttive che di qualità della vita, promuovendo la duplice transizione verde e digitale a lungo termine verso un modello di sviluppo sostenibile, inclusivo e dinamico.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie