Dalla coesione il sostegno per affrontare la crisi in Ucraina

Tzitzikostas: 'I nostri valori sono stati attaccati'

Redazione ANSA

BRUXELLES - "I valori fondamentali della nostra Unione sono stati attaccati dal deplorevole atto violento della guerra perseguito da Putin contro l'Ucraina, oggi quindi la discussione sulla coesione riguarda l'essenza stessa della nostra Unione". Così il presidente del Comitato europeo delle Regioni, Apostolos Tzitzikostas, è intervenuto durante il Cohesion forum a Bruxelles.

"La politica di coesione non riguarda solo il denaro dell'Ue, ma è lo strumento di solidarietà più concreto per chi ha bisogno di aiuto, per affrontare le emergenze e dare impulso al cambiamento strutturale", ha evidenziato il politico greco, indicando la necessità di "estendere l'applicazione del principio di partenariato in altri settori politici, a cominciare dal Recovery e dalla Pac".

"La situazione critica creata da una pandemia che non è finita e da una guerra ai confini dell'Europa richiede un coordinamento ancora più forte dei nostri sforzi. In questo senso, dobbiamo fare di più per garantire che la politica di coesione e il dispositivo per la ripresa e la resilienza si completino a vicenda", ha aggiunto.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: