Evento su sport e salute per il futuro dell'Ue a Perugia

Porzi (Pd), sport può contribuire allo sviluppo

Redazione ANSA

BRUXELLES - Una conferenza dedicata allo sport come risorsa per la crescita culturale ed economica dei cittadini europei. È l'evento, nell'ambito delle riflessioni sul Futuro dell'Ue, 'Mens sana in corpore sano', tenutosi questa mattina a Perugia presso il Palazzo della Provincia e organizzato dalla consigliera regionale Donatella Porzi (Pd) in qualità di membro del Comitato europeo delle Regioni per l'Umbria. L'idea è quella di lavorare insieme agli studenti di Scienze motorie e dei Licei sportivi dell'Umbria attraverso la creazione di gruppi di studio per condividere approfondimenti e proposte da consegnare alle istituzioni europee.

"La forza propulsiva dello sport non ha limiti, né confini, mette insieme anima e corpo in un mix esplosivo di energia positiva e vitale", si legge in una nota di Porzi a margine dell'evento. "Una buona organizzazione del turismo sportivo- aggiunge - può incidere positivamente sullo stesso Pil di un territorio. E se a tutto ciò si lega una intelligente formazione della persona si possono anche superare molteplici fragilità sociali. Lo sport, ogni disciplina sportiva, può davvero contribuire allo sviluppo e alla crescita di una comunità nel suo complesso".

Dopo i saluti istituzionali della presidente della Provincia, Stefania Proietti, e del presidente regionale del Coni, Domenico Ignozza, ci sono stati gli interventi di vari rappresentanti dell'Università di Perugia, Anci Umbria, la Rete Fiore e il Giro d'Italia d'epoca, i frati della basilica di Santa Maria degli Angeli, nonché l'artista Natino Chirico. A moderare l'evento il giornalista Marino Bartoletti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: