Ucraina e crisi energetica alla plenaria delle Regioni

Mercoledì l'atteso dibattito con i sindaci ucraini e Gualtieri

Redazione ANSA

BRUXELLES, 25 APR - I riflettori degli enti locali europei sono pronti ad accendersi sulla guerra in Ucraina e la crisi energetica in Europa innescata dall'invasione della Russia. Alla plenaria del Comitato europeo delle Regioni (CdR) a Bruxelles mercoledì e giovedì, i leader dei territori dell'Unione si collegheranno con i sindaci di Kiev, Lviv, Mariupol e Melitopol e il capo del consiglio distrettuale di Kharkiv per fare il punto sulla situazione nelle loro città e su come l'Ue, le sue regioni e città possano continuare a offrire sostegno umanitario e a proteggere i rifugiati ucraini.

Al dibattito, che sarà trasmesso in diretta streaming, sarà presente anche il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri. Il Comitato, guidato dal presidente Apostolos Tzitzikostas, adotterà con il sostegno dei commissari europei per le Politiche regionali, Elisa Ferreira, e alle Crisi umanitarie, Janez Lenarcic, una delibera chiedendo l'immediato rilascio dei sindaci ucraini rapiti e strumenti da mettere a disposizione delle autorità locali per aiutarli a dare accoglienza ai profughi. Il focus del summit si sposterà poi sulla crisi energetica, con l'adozione di un pacchetto di raccomandazioni sull'energia e sul Green Deal per porre fine alla dipendenza dell'Ue dal petrolio e dal gas russi e proteggere i cittadini dai prezzi record dell'energia.

Prevista anche l'adozione di una risoluzione sul piano RePowerEu che trova nella sovranità energetica la via da seguire. Spazio anche alle relazioni tra Ue e Regno Unito nel post-Brexit. Tra i pareri al voto ci saranno quelli di tre italiani: il presidente della Provincia di Cuneo, Federico Borgna (Pse), sul livello minimo di tassazione globale per le multinazionali; il consigliere comunale di Olevano Romano, Guido Milana (Pse), sugli aiuti di Stato per l'agricoltura; e il consigliere comunale di Catania Vincenzo Bianco (Pse), sull'integrità delle elezioni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: