Consigliere Olevano Romano, creare "micro" imprese agricole

Nessun passo indietro su Green deal e strategia Farm to fork 

Redazione ANSA

BRUXELLES - "Una ridefinizione del concetto di piccole e medie imprese, creando una nuova definizione di microimpresa ad hoc per il settore agricolo, perché sono fermamente convinto che proprio queste aziende hanno bisogno di essere sostenute perché sono le più adatte per realizzare la transizione ecologica". È la richiesta del consigliere comunale di Olevano Romano, Guido Milana (Pes), redattore di un parere sugli aiuti di Stato per l'agricoltura oggi approvato dai membri del Comitato europeo delle Regioni riuniti in plenaria. Secondo Milana, gli aiuti devono diventare più flessibili e semplici. "Dopo la crisi causata dalla pandemia, la guerra in Ucraina sta mettendo a dura prova la ripresa economica e la strategia europea per la transizione verde per il settore agricolo. Sappiamo bene, tuttavia, che non possiamo permetterci passi indietro rispetto alla lotta al cambiamento climatico, nemmeno di fronte all'emergenza creata dal conflitto e diciamo un chiaro "no" a quelli che stanno cercando di indebolire il Green Deal e la Strategia Farm to Fork", ha detto Milana.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: