'Un'Alleanza per aiutare gli enti locali ucraini'

Dulkiewicz, costruire tali partnership è un esercizio complesso

Redazione ANSA

BRUXELLES, 23 MAG - Un'alleanza con le associazioni e le reti paneuropee degli enti locali e regionali, per aiutare fin da ora le città e le regioni ucraine nella ricostruzione. È la proposta del gruppo di lavoro sull'Ucraina al Comitato delle Regioni, presieduto da Aleksandra Dulkiewicz, sindaca di Danzica, che ha aperto la riunione di oggi con rappresentanti degli enti locali ucraini. Dulkiewicz ha elencato i passaggi della ricetta per la ricostruzione: definire i bisogni concreti delle autorità locali ucraine, promuovere e organizzare i partenariati con gli enti locali europei più adatti, seguendo i principi di inclusività, democrazia e sostenibilità. Ma "costruire tali partnership è un esercizio complesso", e per questo l'Alleanza "potrebbe rappresentare gli enti locali e regionali all'interno della Piattaforma proposta dalla Commissione per orientare l'aiuto dell'Ue alla ricostruzione", ha aggiunto Dulkiewicz. D'accordo anche l'ambasciatore Vsevolod Chentsov, capo della missione dell'Ucraina in Ue, secondo cui il Comitato dovrebbe fare da guida per iniziare la ricostruzione nelle zone via via liberate dall'occupazione russa, a partire da modelli di città green e smart.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: