Lega, Cofoe è stata un fallimento, un capriccio di Macron

Zanni e Campomenosi, 'non ha prodotto alcun risultato concreto'

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 24 GIU - "Il tempo è galantuomo e oggi possiamo affermare, purtroppo, che tutte le nostre perplessità sulla Conferenza sul Futuro dell'Europa si sono rivelate fondate e vere. Un'iniziativa frutto di un capriccio di Macron in funzione della sua campagna elettorale in Francia, che non ha prodotto alcun risultato concreto". Così in una nota il capodelegazione della Lega all'Eurocamera, Marco Campomenosi ed il capogruppo di ID Marco Zanni.

"La Cofoe si è dimostrata un flop sotto ogni punto di vista.

L'obiettivo della maggioranza era innescare la procedura di revisione dei Trattati chiedendo di rimuovere l'unanimità e promuovendo le liste transnazionali, due proposte che ci vedono contrari, sulla base delle conclusioni della Conferenza, totalmente prive di qualsivoglia legittimazione popolare, solo per portare avanti la propria agenda politica", prosegue la nota.

"Non possiamo condividere questo percorso: se si vuole realmente cambiare l'Europa, bisogna partire dal basso e coinvolgere i cittadini in maniera reale e trasversale, non in modo opaco e non imparziale come fatto dalla Conferenza. Quegli stessi cittadini che, come dimostrano i recenti risultati delle elezioni francesi, quando sono chiamati alle urne bocciano sonoramente Macron e quelle forze che hanno promosso la Cofoe", concludono i due eurodeputati. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: