Europee, Meloni: 'Riforma per dare stabilità è presidenzialismo'

Forum all'ANSA con la leader di FdI. 'No a inciuci Pse-Ppe'. 'Infrastrutture e Tav fondamentali per l'Italia'

Redazione ANSA

"Chi vuole cambiare l'assetto del Parlamento Europeo non può pensare a inciucio Ppe-Pse ma puntare sul rafforzamento dei conservatori". Lo afferma Giorgia Meloni parlando al Forum Ansa. "Su questo - secondo Meloni - Silvio Berlusconi non è molto preparato e dovrebbe spronare i suoi verso questo obiettivo". Si tratta del primo appuntamento con i leader politici in vista delle Europee del 26 maggio. Saranno trasmessi in diretta streaming sul profilo Facebook dell'ANSA e su ANSA.IT, i cui lettori potranno scrivere per porre domande.

Meloni non è contraria al taglio dei parlamentari ma se si parla di riforma costituzionale seria - continua - bisogna pensare a quella presidenzialista con l'elezione diretta del Capo dello Stato. "Solo questa riforma - spiega al Forum Ansa - può dare stabilità" al sistema. Meloni boccia inoltre l'ultima legge elettorale, il Rosatellum, che prevede liste bloccate. "Sono favorevole - aggiunge - al voto di preferenza".

IL FORUM

 

Giorgia Meloni rivendica la coerenza di Fratelli d'Italia dalla sua nascita, sia rispetto alle politiche di Silvio Berlusconi che di Matteo Salvini, con il quale - spiega - ci sono comunque delle consonanze.

La leader di Fdi, parlando al Forum Ansa, in questo contesto punta ad un rafforzamento della componente dei conservatori alle prossime europee come alternativa ai vecchi "inciuci" Ppe-Pse.

E ad una Europa confederale che superi la trazione Franco- tedesca. Una Europa confederale con "Stati sovrani" che si confrontino su temi fondamentali come la politica estera, la lotta al terrorismo.

Meloni indica tra le priorità dell'Europa la natalità e il sostegno dei giovani.

Fratelli d'Italia - sottolinea in un altro passaggio - è un grande movimento sovranista e conservatore di centrodestra alleato, ma distinto, della Lega. Così la Leader di Fdi inquadra il progetto di Fdi su cui chiede il giudizio dell'elettorato. Meloni che poi boccia le continue liti tra Salvini e Di Maio nel governo, "liti e giochini tattici che possono stancare l'elettorato", dice.

La presidente di FdI ritiene necessaria la spesa per infrastrutture e in questo quadro prioritaria la Tav Torino-Lione, "un pezzo di alta velocità che consente al paese di essere agganciato ai corridoi europei per il trasporto di merci e persone", dice. La Meloni rilancia anche l'assegno di maternità per favorire la natalità

Meloni non è per niente convinta del gesto dell'elemosiniere del Papa che ha rotto i sigilli al contatore elettrico di uno stabile occupato a Roma. "E' stata riallacciata la corrente a degli abusivi, corrente che pagano i romani. "C'è anche gente che rispetta la legge e che le case non le occupa, si aiuti chi rispetta le leggi", aggiunge parlando al Forum Ansa.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: