Catturato in natura primo sciacallo dorato in Italia

In Fvg,dotato di radiocollare per monitorare e proteggere specie

(ANSA) - UDINE, 21 AGO - Per la prima volta in Italia è stato catturato in natura un individuo di sciacallo dorato (Canis aureus), liberato dopo essere stato dotato di radiocollare.
    L'operazione è stata condotta dal personale del Dipartimento di Scienze agroalimentari, ambientali e animali (Di4A) dell'Università di Udine nella mattinata del 14 agosto scorso, nel territorio della Riserva Naturale Regionale dei Laghi di Doberdò e Pietrarossa (Gorizia), nell'ambito del programma di monitoraggio del progetto Ue Interreg Italia-Slovenia Nat2Care.
    'Yama' - così ribattezzato dal nome dei due operatori che hanno contribuito al suo monitoraggio - è il secondo esemplare munito di radiocollare in Italia dopo Alberto, trovato ferito a Osoppo (Udine), dopo essere stato investito, curato e rimesso in libertà lo scorso aprile. Yama pesa 14kg e la sua dieta si compone di piccoli roditori, lepri e da carcasse di animali, spiega Stefano Filacorda, ricercatore e coordinatore degli studi sulla fauna selvatica dell'Ateneo friulano. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Nuova Europa