Fvg-Slovenia: Fedriga-Cerar, più controlli al confine

Pattugliamenti congiunti contro immigrazione clandestina

(ANSA) - CAPODISTRIA (SLOVENIA), 19 NOV - "Il confine non ci divide ma ci unisce, come la collaborazione sui pattugliamenti congiunti della zona di frontiera per contrastare l'immigrazione clandestina che abbiamo deciso di ampliare anche con nuove tecnologie. E' un problema la cui complessità richiede un intervento sistemico a livello europeo e non può essere risolto dall'esclusiva buona volontà di Fvg e Slovenia". Così il governatore Fvg Massimiliano Fedriga dopo un incontro con il vicepremier sloveno e ministro Esteri Miroslav Cerar. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Nuova Europa