Ue:Ruffo(Sissa),bene der Leyen accoglie richiesta scienziati

Tra promotori appello reinserimento Ricerca in nome dicastero

(ANSA) - TRIESTE, 27 NOV - "Avevo con convinzione firmato un manifesto promosso a livello internazionale e suggerito alla Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (CRUI) di esprimersi al riguardo, come poi fatto con lettera del Presidente della CRUI, prof. Gaetano Manfredi, in data 27 settembre 2019. La decisione odierna della Presidentessa della Commissione testimonia un'attenzione per due importanti aspetti del sistema della scienza europea". E' il commento di Stefano Ruffo, direttore della Scuola internazionale studi superiori avanzati(Sissa) di Trieste, al reinserimento delle parole "Ricerca" e "Innovazione" nel nome di uno dei dicasteri della nuove Commissione europea, appena eletta dal Parlamento. "Non posso che esprimere la mia soddisfazione per la decisione della presidentessa della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, di estendere il titolo della delega alla ricerca e alla educazione", ha aggiunto Ruffo. La presidente Von der Leyen ha accolto oggi la richiesta degli scienziati europei. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Nuova Europa



        Modifica consenso Cookie