Mostre: Fondazione Zeffirelli ospita antologica su Balestra

Celebluetion, dal 2 gennaio all'8 febbraio

(ANSA) - FIRENZE, 07 GEN - Dopo le tappe di Domodossola (Museo Civico di Palazzo San Francesco), Monza (Villa Reale), Napoli (Certosa e Museo di San Martino) e Forte dei Marmi (Fortino lorenese), in occasione di Pitti Uomo 97, la mostra monografica sulla moda di Renato Balestra, Celebluetion (dal nome del particolare colore blu preferito dal couturier) approda nella sede della Fondazione Zeffirelli, a Firenze, la cui facciata per l'inaugurazione viene illuminata di blu. La mostra antologica che rende omaggio al talento creativo del longevo stilista triestino con atelier a Roma, è patrocinata dal Mibact.
    Prodotta da Armando Fusco e fortemente voluta da Pippo Zeffirelli, la mostra, in programma dall'8 gennaio al 2 febbraio, vede protagonisti circa 300 pezzi tra bozzetti, disegni e abiti, testimonianze di un percorso che evidenzia l'evoluzione dello stile di Renato Balestra durante una lunga carriera. Si tratta di un'esposizione ampliata, rispetto alle precedenti tappe, che si offre in un allestimento nella Sala della Musica (oratorio del complesso monumentale di San Firenze realizzato nella seconda metà del Seicento, unica architettura completamente barocca di Firenze) e che comprende anche un'inedita selezione di pezzi che attestano gli esordi, quando ancora lo stilista adottava un'espressione pittorica per dare vita alle sue creazioni.
    Il percorso espositivo prevede anche una sezione teatrale ampliata rispetto alle precedenti edizioni, impreziosita dalle creazioni dei costumi disegnati per Il lago dei cigni messo in scena dal Teatro dell'Opera di Belgrado, produzione per la quale Renato Balestra ha firmato per la prima volta anche le scene.
    Dopo la tappa fiorentina l'esposizione proseguirà al Castello di San Giusto di Trieste, per poi volare verso est, fino ad arrivare in Thailandia. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Nuova Europa



      Modifica consenso Cookie