Coronavirus: anche triestino sulla nave bloccata in Giappone

E' uno dei 25 componenti dell'equipaggio

(ANSA) - TRIESTE, 18 FEB - C'è anche un giovane triestino fra i 35 italiani che si trovano a bordo della Diamond Princess, la nave da crociera ferma in quarantena nella baia di Yokohama, in Giappone, con 3.700 passeggeri a bordo, bloccati per l'emergenza Coronavirus. Si tratta, riferisce il Gr della Rai Fvg, di un membro dell'equipaggio, terzo ufficiale di coperta. Al momento il numero di persone presenti sulla nave che sono rimaste contagiate sarebbe salito a 542, dopo la rilevazione di 88 nuovi casi. Il rimpatrio degli italiani a bordo è previsto per giovedì prossimo, terminata la quarantena, con un volo dell'Aeronautica militare. Una volta atterrati in Italia saranno sottoposti a un ulteriore periodo di quarantena. Non tutti, però, rientreranno: 13 membri dell'equipaggio (su 25), tra cui il Comandante, resteranno sulla nave. Non è chiaro se fra questi ci sarà anche il marittimo triestino. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Nuova Europa



      Modifica consenso Cookie