Rose sogna in grande "a Tokyo punto al bis"

Campione olimpico Rio 2016: "Giochi l'obiettivo di ogni atleta"

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 16 GEN - "La medaglia d'oro alle Olimpiadi di Rio 2016 è stata certamente la più grande gioia della mia carriera sportiva. E a Tokyo sogno il bis". Justin Rose non ha ancora staccato il pass per i Giochi nipponici, il successo nella spedizione carioca non garantisce al britannico un posto assicurato. Eppure il golfista ex numero 1 al mondo, con ogni probabilità, sarà uno dei big a rappresentare la Gran Bretagna alle prossime Olimpiadi. Nono nell'ordine di merito mondiale Rose festeggerà il 40/o compleanno il 30 luglio 2020, proprio nel primo giorno in cui cominceranno a giocare i grandi del green per contendersi l'Olimpo sportivo. "Senza dubbio un bel regalo di compleanno - ammette l'inglese -, probabilmente spegnerò una candelina ma per i festeggiamenti dovrò attendere poi qualche giorno. Per ogni sportivo le Olimpiadi sono il massimo che uno possa chiedere. Ritrovarsi al fianco di tanti campioni, di ogni sport, ammirare da vicino quelli che sono sempre stati degli esempi, è qualcosa di unico. Il mio sogno è certamente quello di bissare l'oro di Rio". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA