Coronavirus: messaggio dei big del golf: "State a casa"

La campagna dell'European Tour: "Non siamo noi i vostri eroi"

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 29 MAR - "Non sono io il vostro eroe". Da Rory McIlroy a Francesco Molinari, da Jon Rahm a Justin Rose. Con un videomessaggio trasmesso dall'European Tour, 14 tra i grandi protagonisti del golf continentale e mondiale hanno voluto ringraziare, in questo momento di grave emergenza sanitaria, i veri eroi. Dagli operatori sanitari agli assistenti sociali. I big hanno invitato tutti i fan a seguire i consigli dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e dei rispettivi Governi: "Rimanete a casa, così facendo possiamo salvare molte vite, diventare eroi e battere il coronavirus".
    A partecipare alla campagna di sensibilizzazione il n.1 mondiale Roy McIlroy e l'azzurro 'Chicco' Molinari. E ancora: Rahm, Rose, Sergio Garcia, Shane Lowry, Henrik Stenson, Lee Weestwood, Martin Kaymer, Tommy Fleetwood, Thomas Bjorn, Victor Perez, Louis Oosthuizen e Padraig Harrington. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA