DP Tour conferma: sanzioni a chi gioca in Superlega

L'ad del circuito, Pelley: "Hanno infranto le regole"

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 24 GIU - L'esclusione dei membri della LIV Golf dallo Scottish Open ma anche dal Barracuda Championship. E ancora: una multa di 100.000 sterline. Il DP World Tour prende posizione e sanziona quei giocatori-membri del circuito che hanno preso parte, dal 9 all'11 giugno, al primo torneo della Superlega araba a Londra.
    "Ogni azione compiuta nella vita prevede conseguenze, soprattutto se qualcuno sceglie d'infrangere le regole. Questo è quanto successo con alcuni nostri membri che, scegliendo un altro percorso, hanno mancato di rispetto a loro stessi e al nostro tour. Le loro azioni minano la stabilità del circuito", le dichiarazioni di Keith Pelley, Chief Executive del DP World Tour. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA