Impresa Maguire, prima irlandese a vincere torneo LPGA

In Florida supera Thompson e festeggia. Nelly Korda 15/a

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 06 FEB - Leona Maguire vince in Florida il Drive On Championship e si afferma quale prima giocatrice nella storia del golf irlandese a imporsi sul massimo circuito americano femminile. A Fort Meyers, successo indimenticabile per la 27enne di County Cavan che, con un totale di 198 (66 65 67, -18) colpi, ha superato la concorrenza delle americane Lexi Thompson, seconda con 201 (-15), e Sarah Schmelzel, terza con 202 (-14).
    Al Crown Colony Golf & Country Club (par 72) non è andata oltre la 66/a piazza, con uno score di 214 (68 74 72, -2), Giulia Molinaro. Unica azzurra in gara, ha cominciato bene il torneo chiudendo il primo round al dodicesimo posto. Quarantacinquesima al termine del secondo, nel terzo e ultimo giro ha perso altre 21 posizioni. In una gara che ha visto la statunitense Nelly Korda, numero 2 mondiale, classificarsi 15/a con 206 (-10).
    Impresa super della Maguire che, dopo i due exploit sull'Epson Tour (che ha sostituito nel nome il Symetra Tour, secondo circuito statunitense in rosa) arrivati nel 2019 rispettivamente al Windsor Golf Classic e al Symetra Classic, ha celebrato la prima vittoria sul LPGA Tour. Centrando un successo che è arrivato proprio il giorno prima del compleanno di sua madre.
    "Non riesco a crederci, questa è una gioia che non dimenticherò mai. Sono davvero orgogliosa di come ho giocato", la gioia dell'irlandese. Terza dopo le 18 buche di apertura, ha raggiunto in vetta Marina Alex (poi 4/a con 203, -13 insieme ad altre quattro giocatrici) al termine del secondo giro e s'è presa l'intera posta in palio nel terzo. Grazie a un parziale chiuso in 67 (-5), con sette birdie e due bogey, di cui uno nel finale.
    E l'exploit le ha fruttato 225.000 dollari a fronte di un montepremi complessivo di 1.500.000.
    Dopo un 2021 indimenticabile, in cui ha giocato e vinto la Solheim Cup realizzando 4,5 punti (record per una rookie), chiuso al 23/o posto le Olimpiadi di Tokyo (nel 2016 a Rio de Janeiro si classificò 21/a), la Maguire taglia un altro importante traguardo. E' lei la regina del Drive On Championship 2022. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA