Star Nba Curry lancia un tour per aiutare i meno fortunati

Campione scende nuovamente sul green per "permettere equità"

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 22 APR - Si chiamerà Underrated (che oltre ad essere il suo marchio, con un focus sul basket e sul golf, è anche il nome del documentario che ha raccontato la sua scalata al successo) Golf Tour, circuito di cinque eventi (negli Usa, in programma questa estate), organizzati in collaborazione con l'American Junior Golf Association. E permetterà a tanti studenti-atleti svantaggiati di mettersi in mostra nel mondo del golf. E' questa la nuova iniziativa di Stephen Curry, star della NBA e grande appassionato di golf. Il cestista statunitense si prepara a scendere ancora una volta sul green, come già accaduto in passato. Nel 2019, ha infatti collaborato con la Howard University per lanciare e sostenere economicamente il programma di golf della "Division I". Mentre nel 2018 ha donato 25.000 dollari per supportare il golfista Scott Harrington e sua moglie Jeann nella battaglia contro il linfoma di Hodgkin. E ora l'ultima iniziativa, con l'obiettivo di fornire agli aspiranti golfisti del College un percorso più accessibile per coronare i propri sogni. E così l'Underrated Golf Tour sarà completamente gratuito per i giovani che vi parteciperanno, tra spese di viaggio rimborsate, vitto e alloggio inclusi. La prima gara è in programma dal 21 al 23 giugno a Chicago. Poi, il circuito si sposterà a Phoenix, Houston, Tampa e San Francisco (28-30 agosto).
    "Tutti sanno quanto io ami il golf e non potrei essere più entusiasta di estendere questa passione a tanti giovani americani. Meno del 2% dei golfisti sono persone di colore e il nostro tour offre ora una piattaforma di equità e opportunità per ragazzi e ragazze che ambiscono a competere con i migliori giocatori dell'American Junior Golf Association", ha dichiarato Curry, molto più di un appassionato di golf. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA