Olesen accusato di molestie: "Sono innocente"

Giocatore si difende, sentenza danese attesa per maggio a Londra

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 16 DIC - Thorbjorn Olesen respinge ogni addebito e si dichiara "non colpevole" davanti all'Isleworth Crown Court di Londra. Il golfista danese, accusato di aver molestato, lo scorso agosto, una donna su un volo di prima classe da Nashville a Londra e sospettato anche di aver urinato in un corridoio dell'aereo, dopo aver infastidito altri passeggeri e alcuni membri dell'equipaggio, si professa innocente.
    Sospeso dall'European Tour in attesa che il processo esprima il suo verdetto, il player di Fureso (che compie 30 anni il 21 dicembre) rimarrà ai box almeno fino all'11 maggio 2020. Per quella data potrebbe arrivare la sentenza dell'Isleworth Crown Court ma il danese, con assoluta certezza, non sarà tra i protagonisti della Ryder Cup 2020 (25-27 settembre nel Wisconsin, Stati Uniti). (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA