Lazio
  • Papa: Roma sia vivibile,accogliente, cure e lavoro per tutti

Papa: Roma sia vivibile,accogliente, cure e lavoro per tutti

Poveri e ultimi siano al centro dei progetti politici e sociali

(ANSA) - CITTÀ DEL VATICANO, 29 GIU - "Oggi mi rivolgo in modo speciale ai romani, nella festa dei nostri santi patroni", ha detto papa Francesco all'Angelus della solennità dei santi apostoli Pietro e Paolo. "Benedico voi, cari romani - ha proseguito -. Auguro ogni bene alla città di Roma, che grazie all'impegno di tutti voi, di tutti i cittadini, sia vivibile e accogliente, che nessuno sia escluso, che i bambini e gli anziani siano curati, che ci sia lavoro e che sia dignitoso, che i poveri e gli ultimi siano al centro dei progetti politici e sociali". "Prego per questo e anche voi, carissimi fedeli di Roma, pregate per il vostro vescovo. Grazie", ha concluso il Papa. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Muoversi a Roma



      Modifica consenso Cookie