Lazio
  1. ANSA.it
  2. Lazio
  3. A Roma il violino di Carolin Widmann

A Roma il violino di Carolin Widmann

In duo con il pianista Dénes Vàrjon il 29 gennaio alla Sapienza

(ANSA) - ROMA, 27 GEN - Ampio spazio al violino con una serie di grandi nomi nel cartellone che l' Istituzione Universitaria dei Concerti propone all' Aula Magna della Sapienza. Il primo appuntamento di questa seconda parte della stagione - sabato 29 gennaio alle 17:30 - è con Carolin Widmann in duo con il pianista Dénes Várjon in un programma che impagina la Sonata di Franck e brani di Janáček, Brahms e Dvořák. Widmann ha un repertorio che spazia dai grandi concerti classici, a nuove commissioni scritte appositamente per lei, ai recital, oltre a un'ampia attività di musica da camera e con strumenti d'epoca.
    "Quando abbiamo pianificato il programma della serata romana, quasi due anni fa - dice la violinista di Monaco di Baviera - non sapevamo che l'ottimismo e la speranza sarebbero stati così necessari nel momento in cui avremmo eseguito questi brani''. Si va dalla dolcezza mite e dalla visione ottimista del futuro della Sonata in sol maggiore di Brahms e della Sonata in la maggiore di César Franck, ai Quattro Pezzi Romantici di Dvořák ''più piccoli per forma e dimensioni. ognuno con un carattere molto diverso'', alla rivoluzionaria Sonata per violino e pianoforte di Janáček che ''infrange le regole e fa entrare in un nuovo territorio tra frammentazione, interruzione, finali improvvisi, idee rapide e improvvise''. Carolin Widmann, nominata "Musicista dell'anno" agli International Classical Music Awards 2013, ha collaborato con le orchestre più prestigiose del mondo ed è ospite dei principali festival internazionali. Dal 2006 insegna violino all'Università di Musica e Teatro "F. Mendelssohn-Bartholdy" di Lipsia. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Muoversi a Roma



        Modifica consenso Cookie