Lazio
  1. ANSA.it
  2. Lazio
  3. Vitti: Maraini, custodisco sua allegria

Vitti: Maraini, custodisco sua allegria

A camera ardente anche Veltroni, Maselli, Laurito

(ANSA) - ROMA, 04 FEB - Monica Vitti "aveva una capacità che andava al di la del talento attoriale. Dei suoi film era anche regista. Custodisco la sua allegria, sempre pronta a giocare e ridere". Lo dice Dacia Maraini, arrivando alla Camera ardente di Monica.Vitti, aperta nella salla della Protomoteca in Campidoglio.
    Tra i primi protagonisti dello spettacolo venuti a renderle omaggio il regista Citto Maselli e Marisa Laurito: "Abbiamo passato tanti anni insieme, io allora non ero ancora nessuno.
    Cantavamo, suonavamo, ridevamo... Era una donna molto speciale umanamente e artisticamente, elegante, di classe, ironica.
    intelligente, bella.Abbiamo perduto tanto".
    Insieme alla famiglia e al marito Roberto Russo di Monica, Vitti, si è fermato a lungo Walter Veltroni, che aveva annunciato sui social, su richiesta di Russo, la scomparsa dell'attrice. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Muoversi a Roma



      Modifica consenso Cookie