Vento causa affondamento motoscafo

Venti fino a 154 km orari nell'entroterra del levante genovese

A causa del vento che ha sfiorato i 100 km orari, la notte scorsa è affondato nel porticciolo di Sestri Levante un motoscafo di sei metri. I pescatori professionisti hanno dovuto rinforzato gli ormeggi dei pescherecci ed hanno criticato il Comune che negli anni non ha mai preso in considerazione la difesa del porticciolo con una diga. I pescatori hanno chiesto anche l'attivazione di una convenzione con il Comune di Lavagna per poter portare i pescherecci nel porto lavagnese senza pagare rette giornaliere.
    Secondo Arpal le raffiche più forti hanno interessato il Lago di Giacopiane, nell'entroterra del Levante genovese, dove si sono toccati i 154.4 km/h, Fontana Fresca, sopra Sori (Genova) con 117.4 km/h. Altre raffiche significative: Casoni di Suvero (Zignago, La Spezia) con 97.2 km/h, Monte di Mezzo (Santo Stefano d'Aveto, Genova) con 94 km/h, Poggio Fearza (Montegrosso Pian Latte, Imperia) con 87.5, Marina di Loano (Savona) con 85.3.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie