Va a cercare ex sul posto di lavoro e la picchia, arrestato

'Mi picchiava da tempo, non avevo il coraggio per denunciarlo'

 L'ha aggredita sul posto di lavoro, una casa di riposo nel centro di Genova, dopo l'ennesima scenata di gelosia. La polizia ha arrestato l'aggressore, un ecuadoriano di 28 anni, che da mesi perseguitava e picchiava la ex fidanzata. Le volanti sono intervenute su richiesta degli operatori della rsa. Il giovane, secondo quanto ricostruito, ha sfondato la porta della struttura e ha aggredito la donna. Prima le ha dato due pugni in faccia e poi l'ha spinta contro una specchiera, poi è fuggito.
    Agli agenti la donna ha mostrato le centinaia di messaggi di minacce inviati dall'ex e le foto delle aggressioni precedenti.
    Ai poliziotti ha detto che non aveva avuto il coraggio di denunciarlo. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie