Studente contagiato, a Genova chiude tutto il liceo Deledda

Didattica a distanza per tutte le classi, conferma assessore

(ANSA) - GENOVA, 29 SET - Tutti a casa, insegnanti e studenti, e didattica a distanza al massimo fino all'11 ottobre.
    Lo ha deciso la dirigenza del liceo linguistico genovese Deledda di via Bertani dopo un caso di positività al coronavirus accertato su uno degli studenti. La notizia è stata comunicata ai genitori con una lettera dell'istituto ma ulteriore conferma arrivata dall'assessore comunale ai servizi educativi Barbara Grosso. "Sì, c'è stato un caso di Covid in una classe e dopo esserci consultati con il consiglio di amministrazione di Fulgis abbiamo deciso di chiudere l'intero edificio per permettere un'accurata sanificazione degli ambienti". La scuola si trova poco fuori dal centro storico, area interessata in questi giorni dall'ordinanza delle mascherine obbligatorie. La decisione di chiudere l'intero istituto e non di far restare a casa solo una classe e gli insegnanti è ancora più cautelativa rispetto alle disposizioni ministeriali in caso di contagi. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie